Diritto Sanitario & E-Health

Diritto Sanitario & E-Health

La consulenza si traduce in una assistenza importante tesa alla prevenzione e alla riduzione del rischio, inteso come quello clinico e quello cyber, alla luce della legge Gelli L. 24/16 e del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (Reg. UE 2016/679). Oggi le compagnie assicurative infatti sono più restie di prima nel manlevare e garantire questi rischi, se non ci sono solidi basi di prevenzione interna, che possono essere conseguiti con questi servizi:

  1. Compliance di Risk Management per rischio clinico e cyber (ossia privacy che incide sulla sicurezza delle cure);
  2. Formazione  e interventi preventivi in applicazione della legge Gelli
  3. Consulenza continuata a supporto e tutela degli esercenti professioni sanitarie (medici, infermieri, direttori sanitari, podologi, poliambulatori, cliniche private ecc.)
  4. E-HEALTH assistenza nella progettazione, sviluppo e nella consulenza legale di attività di telemedicina via web o a mezzo app;
  5. attuazione progetti di sanità frontaliera.
  6. difesa e rappresentanza in giudizio nell’interesse del professionista o della Struttura sanitaria erogante la prestazione.